top of page

È morto José Manuel Fernández-Fígares Pérez

Nel nostro sentito omaggio all'uomo che ha ispirato il CESAN, condividiamo l'unica registrazione che abbiamo trovato di una sua conferenza tenuta a Estepona (Malaga) nel 2012.



Con grande dolore abbiamo ricevuto il 23 settembre la notizia della morte di José Manuel Fernández Fígares. Era un membro del CESAN e l'ispiratore di questa nuova tappa della sezione andalusa del Centro Spagnolo di Sindonologia.


Lo conosco da quando ero molto giovane. Era una persona molto amichevole e vicina a tutti. Aveva sempre una buona parola e un sorriso sul viso. Il suo ottimismo e la sua energia di fronte ai problemi erano contagiosi. Generoso, profondamente innamorato della moglie Maripí, ha lasciato il segno in quattro figlie meravigliose che testimoniano la grandezza personale di José Manuel.


Quando ero molto giovane, mi introdusse allo studio della Sindone. Sempre con il rigore della scienza che lui stesso praticava all'Università. Preoccupato per le esigenze dei membri della CES in Andalusia, voleva rivitalizzare questa delegazione, ma la malattia glielo impedì. È stato lui a lanciarmi a raccogliere il testimone di questo compito. È lui l'anima di tutto il nostro lavoro. Anche se la malattia gli ha impedito di partecipare, è sempre stato attento al nostro lavoro finché ha potuto. Per l'intera delegazione è una perdita irreparabile.


Ci conforta sapere che ora vede il vero volto dell'Uomo della Sindone e dal cielo continua a ispirare il nostro lavoro. Ci affidiamo a lui per continuare a svelare la verità della Sindone.

Ignacio Huertas Puerta, delegato CESAN.


Di seguito riportiamo la pubblicazione realizzata dalla Diocesi di Malaga:

José Manuel Fernández Fígares è stato professore di Biologia cellulare nella Facoltà di Scienze dell'Università di Malaga, dove ha avuto la responsabilità di essere il primo direttore del Dipartimento di Biologia cellulare, Genetica e Fisiologia dell'Università di Malaga. È stato anche membro del Centro spagnolo di Sindonologia, un ente dedicato allo studio e alla divulgazione della Sindone di Torino. È stato anche membro del Consiglio di amministrazione della Fondazione Victoria per diversi anni, fino a quando si è dimesso nel 2018 per motivi di salute.

In un comunicato diffuso dall'istituzione educativa, si sottolinea che "era una persona semplice, cordiale e alla mano; e un cristiano impegnato, che svolgeva compiti di servizio e di responsabilità nella sua parrocchia, nell'associazione ecclesiale a cui apparteneva e nella Chiesa". Nel testo, le scuole diocesane lo ringraziano per "la sua testimonianza di fede cristiana e la sua collaborazione nel Consiglio di amministrazione della Fondazione" e chiedono di pregare "affinché il Signore lo accolga ora nel suo regno di pace e immortalità".

Fernández-Fígares è stato direttore del Dipartimento diocesano di Pastorale universitaria di Malaga dal 2012 al 2017. È succeduto così a un nutrito gruppo di persone delegate a questa missione dai vescovi di Malaga: Francisco García Mota, che l'ha avviata, seguito da p. Ignacio Núñez de Castro (professore emerito di biochimica), Fray Florencio Turrado (p. Montero, p. Antonio Muñ, p. Antonio Muñ). Montero, P. Antonio Muñoz, Antonio Calderón, Fray Cristóbal, P. Cabello, Francisco González e José Muñoz (professore di Intelligenza Artificiale all'UMA).

Ha contribuito con il suo prezioso lavoro alla promozione di questa pastorale ed è stato anche incaricato di celebrare il 50° anniversario di questo dipartimento. In un articolo in occasione di questo anniversario, ha scritto: "Nell'Università non tutto riguarda lo studio o l'insegnamento. La dimensione spirituale della persona, la solidarietà, la lettura dei segni dei tempi e il dialogo con il mondo fanno parte dello spirito universale che deve permeare l'Università. Incoraggiare questo è il compito della Pastorale universitaria".

12 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page